PROSEGUE IL CAMPO DI MANI TESE

PROSEGUE IL CAMPO DI MANI TESE

Prosegue fino all’8 agosto a cura di Mani Tese Verbania il tradizionale Campo di formazione e volontariato, dal titolo Facciamo la pace! Seminiamo giustizia.   Sui tratta del 40° campo, durante il quale giovani  provenienti da tutta Italia e dall’estero  riflettono insieme sui temi dell’economia circolare, della sostenibilità ambientale, della  pace e della giustizia sociale, trovando soluzioni locali a problemi globali,  sperimentano azioni concrete di riuso e fare servizio per la cittadinanza,  vivono un’esperienza comunitaria e stili di vita improntati alla solidarietà e alla  sostenibilità, dando un contributo al lavoro di Mani Tese.  Tra gli eventi proposti durante il campo è stato seguito con particolare partecipazione e interesse LASCIATECI IN PACE! IL GRIDO DEI POPOLI, un dibattito pubblico a Villa Giulia con Don Renato Sacco (Pax  Christi), Giorgio Beretta (Rete Pace e disarmo) Franco Chiodi (Anpi), Valeria Schiavoni (Mani  Tese), 30 luglio 0re 18 a Villa Giulia.  Ricordiamo inoltre STOP EXTINCTION il 7 agosto ore 10-19 presso il Parco di Villa Maioni una giornata all’insegna del  riuso e della sostenibilità con laboratori per bambini e adulti sul riuso, musica dal vivo; il CONCORSO FOTOGRAFICO “Dualismi umanità e pace” in corso per foto sul concetto  di pace fra le persone (regolamento  https://drive.google.com/…/1tEmDY-7iKGKJn4G2yZ4vID…/view); la Bottega dell’Usato Solidale di MANI TESE, in via Vittorio Veneto 137 fino al 6  agosto aperta tutti i pomeriggi dalle 14.30 alle 19, punto di ritrovo nel quale prendono vita e si  concretizzano molte iniziative di solidarietà e servizio offerto alla cittadinanza di  raccolta di materiale di ri-uso, che contribuisce a sostenere fasce più povere della popolazione  nonché a rafforzare una politica rivolta al riutilizzo e alla salvaguardia dell’ambiente.

Nelle foto alcuni momenti del dibattito pubblico sulla pace a Villa Giulia

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.