RAGAZZA FERMATA DAI CARABINIERI PER SPACCIO DI STUPEFACENTI

RAGAZZA FERMATA DAI CARABINIERI PER SPACCIO DI STUPEFACENTI

I Carabinieri della Compagnia di Verbania – Stazione di Stresa, durante un servizio perlustrativo finalizzato al controllo e rispetto di quanto previsto dall’ultimo Decreto per il contenimento del contagio Covid-19, hanno fermato a Gignese una ragazza del posto alla guida della propria auto. La stessa, al momento del controllo, si è mostrata immotivatamente nervosa per cui i militari hanno proceduto ad una perquisizione personale e veicolare. Hanno così trovato, occultati nel vano motore dietro all’alloggiamento della batteria, circa 53 grammi di hashish in 5 ovuli, un involucro di poco più di un grammo e mezzo di cocaina e un involucro di circa un grammo e mezzo di eroina. Ulteriori indagini hanno permesso di appurare l’attività di spaccio, poichè da un esame dei messaggi e telefonate si è potuto evincere che la sostanza era destinata a vari compratori della zona. I militari hanno pertanto proceduto al deferimento in stato di libertà per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

 

 

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.