SCUOLE, CAMBIA IL QUADRO DELLE RIAPERTURE. IL COMMENTO DEL SINDACO

SCUOLE, CAMBIA IL QUADRO DELLE RIAPERTURE. IL COMMENTO DEL SINDACO

Le disposizioni assunte la notte scorsa dal Governo ed altre attese dalla Regione cambiano il calendario della ripresa scolastica che avevamo pubblicato poche ore fa, peraltro subordinato proprio ad eventuali nuove misure. Dal quadro che emerge, la riapertura il giorno 7 gennaio resta solo per elementari e medie, mentre le superiori rientrano in classe al 50 per cenzto il giorno 11. Ciò non vale però per  la Regione Piemonte che posticipa ulteriormente al 18 la data del rientro,  Le lezioni proseguono nel frattempo con la didattica a distanza. Il sindaco Silvia Marchionini così commenta:   La scelta di rinviare al 18 gennaio l’ingresso degli studenti delle superiori a scuola è una sconfitta, visto l’intenso lavoro con cui abbiamo preparato il piano sia dei trasporti che scolastico legato agli orari di ingresso in sicurezza, che ha visto impegnati istituzioni locali e scuole guidate dal Prefetto. Dispiace per i ragazzi che per ora continueranno con la didattica a distanza. Rimane la soddisfazione per la scelta di effettuare (come da me sollecitato) i tamponi rapidi nelle scuole unitamente a un percorso di educazione civica ormai pronto.

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.