SI LAVORA ALLA FOCE DEL SAN GIOVANNI (CON DIVIETO DI ACCESSO) E IN VIALE SAN GIUSEPPE

SI LAVORA ALLA FOCE DEL SAN GIOVANNI (CON DIVIETO DI ACCESSO) E IN VIALE SAN GIUSEPPE
Da mercoledì 2 febbraio e per alcune settimane non sarà transitabile l’area alla foce del torrente San Giovanni e quindi non sarà possibile stazionare le autovetture, fatta eccezione per gli accessi dei frontisti. Procedono infatti i lavori per la riqualificazione ambientale dell’area lungo la foce del torrente, con consistenti interventi che hanno già cambiato in larga parte il volto a quell’area degradata e valorizzano l’ambiente fluviale e lacustre rendendolo fruibile per i cittadini con percorsi pedonali, valorizzazione del verde, accessibilità al fiume e al lago. La foce del fiume opportunamente riqualificata sarà disponibile prima della primavera.
Anche il cantiere per l’avvio dei lavori del secondo lotto di interventi su viale San Giuseppe viene posizionato il 2 febbraio. Si completeranno con un intervento dal costo di 60.000 euro le opere sino all’incrocio con via XXIV Maggio, con la riqualificazione della rete viaria in viale San Giuseppe attraverso la costruzione di marciapiedi a raso in autobloccanti, per migliorare la sicurezza di pedoni, ciclisti e automobilisti in una via che, negli orari di punta, vede transitare tra i 250 e i 300 veicoli all’ora.

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.