SI TORNA IN MONTAGNA ANCHE CON IL CAI PALLANZA

SI TORNA IN MONTAGNA ANCHE CON IL CAI PALLANZA

Da luglio riprendono le attività escursionistiche del Cai Pallanza, pur con le cautele previste dalle direttive del Cai centrale (distanziamento, numero massimo di 10 partecipanti, iscrizione via mail o autocertificazione).   La prima uscita in programma è sabato 4 luglio in MTB  a Premia – Formazza, gita intersezionale in collaborazione con Cai Verbano. L’escursione si svolge lungo la “Sbrinz Route” e si pedala
su un misto di strada sterrata ed asfaltata, con la fatica dell’andata (18 km per 600 metri dislivello)  che sarà poi ampiamente ricompensata dalla discesa del ritorno. Ritrovo: ore 9.20 presso la piazza principale di Premia (presentarsi già pronti per iniziare la gita); obbligatorio casco, occhiali e kit per forature inclusa una camera d’aria di riserva e, in ottemperanza delle disposizioni del Cai Centrale, modulo di autodichiarazione debitamente firmato e compilato in tutte le sue parti, mascherina e gel. Per motivi organizzativi, mandare la propria iscrizione entro mercoledi 1° luglio; informazioni e iscrizioni A. Braconi 335 8475862,  C. Ruga Riva 335 5441423.

Altre escursioni programmate sono per il momento 1-2 agosto “Lepontine Tip Top” – Hosandhorn e Rothorn, 26 luglio Monte Roisetta – Valle D’Aosta. Rimane invece in attesa di definitiva conferma, in funzione delle limitazioni di legge, la tre giorni italo-svizzera Devero-Binn “alternativa”, 17-18-19 luglio; è possibile che l’itinerario inizialmente previsto venga rimodulato.  La Sezione del Cai di Pallanza intende così riallacciare i rapporti con i propri soci in un anno storicamente importante:  infatti nel 2020 cade il 75° della fondazione! Si confida di potere in autunno celebrare questa ricorrenza con eventi degni della  gloriosa storia dell’associazione.

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.