SITUAZIONE ODIERNA E REGOLE FINO A DOMENICA

SITUAZIONE ODIERNA E REGOLE FINO A DOMENICA

La situazione odierna evidenzia in Piemonte i nuovi positivi a quota +1146, mentre nel Vco la loro crescita è di +23 unità. A 3 ammontano purtroppo i decessi.

Dando un’occhiata ai prossimi giorni, fino a domenica ci sono  regole valide in tutta Italia ma diverse giorno per giorno, poi si deciderà per la prossima settimana.  L’Epifania (e lo si sa da tempo) resta rigorosamente “rossa” in tutti i sensi. Niente spostamenti quindi, salvo necessità, con le eccezioni di 2 persone massimo per andare a trovare parenti o amici o entro i 30 chilometri – ma non verso il capoluogo- per chi abita in comuni con meno di 5.000 abitanti. Solo asporto per bar e ristoranti, aperti negozi di prima necessità e coprifuoco dalle 22 alle 5.

Giovedì 7 e venerdì 8 gennaio giallo “rafforzato”. Spostamenti liberi all’interno della regione ma non si uò varcare il confine regionale. Per uscire dal Piemonte quindi serve autocertificazione e un valido motivo. Resta il coprifuoco dalle 22 alle 5. Si torna a scuola. Bar e ristoranti possono riaprire fino alle 18, poi resta l’asporto. Tutti i negozi possono riaprire fino alle 20.

Sabato 9 e domenica 10 zona arancione.  Niente spostamenti salvo necessità e con le eccezioni per fare visita ad amici o parenti e per chi abita nei comuni meno popolosi. Bar e ristoranti solo asporto.  Aperti i negozi, chiusi i centri commerciali.

  1. Il coprifuoco rimane, fortunatamente, fra le 22 e le 5, e non al contrario come scritto nell’articolo….

    Reply

Lascia un commento a Sergio Ronchi Cancella il commento

La tua email non sarà pubblicata.