SOTTO CONTROLLO ANCHE L’ESCURSIONISMO IN VAL GRANDE

SOTTO CONTROLLO ANCHE L’ESCURSIONISMO IN VAL GRANDE

I militari del Reparto Carabinieri Parco Nazionale Val Grande sono impegnati in una serie di controlli nel territorio del Parco, per verificare l’eventuale presenza di escursionisti. Sono stati ritrovati, in due diverse località, tre soggetti, poi sottoposti ai procedimenti giudiziari previsti. Allo stato attuale, la Val Grande, per le caratteristiche e la rete sentieristica, rappresenta un territorio non compatibile con una normale attività motoria. Inoltre alcuni percorsi del parco sono potenzialmente pericolosi, soprattutto in certe condizioni. Nella zona settentrionale al di sopra dei 1200 metri, le condizioni della copertura nevosa sono tali da ritenere marcato il rischio di valanghe. Si ricorda che i rifugi presenti all’interno, sia dell’Ente Parco che comunali, sono stati chiusi.

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.