STORIE BELLE IN TEMPO DI COVID

STORIE BELLE IN TEMPO DI COVID

Come è nostra consuetudine diamo sempre spazio a notizie di piccola o grande solidarietà e altruismo che ci sembrano particolarmente confortanti e significative in tempi difficili come gli attuali. Ecco oggi due piccole storie che scaldano il cuore ricavate dalla pagina facebook del social market dell’Emporio dei Legami.

Il Supermercado Lins di piazza Mercato telefona all’Emporio per avvisare che una signora era andata a fare la spesa e aveva lasciato tre scatole di generi alimentari vari da consegnare all’Emporio. Non sappiamo chi sia,  ma certamente è una persona che sa che c’è gente che sta peggio di lei: non si dispera, ma sceglie di essere solidale. 

Nello stesso giorno entra all’Emporio Francesco, padre di famiglia. Ci consegna anche lui tre scatole zeppe di generi per l’igiene e la pulizia: “Avevamo preparato altre scatole da portarvi nel corso di questo mese, ma l’alluvione ci ha allagato la casa e non siamo riusciti a salvare di più. Sarà per la prossima volta appena finiamo di ricomprare la cucina che abbiamo dovuto buttare”. Così racconta Francesco con un po’ di voce rotta dall’emozione ma con il sorriso in volto. 

Ecco due storie vere, di gente silenziosa che, pur nelle difficoltà, continua a pensare agli altri. Anche per queste persone noi all’Emporio continueremo a restare aperti con le dovute precauzioni: Essere solidali fa bene a chi lo è e a chi ne beneficia. 

Nelle foto Martino e Maurizio, volontari del magazzino impegnati ogni giorno a gestire al meglio la solidarietà, con un grazie a tutti i volontari

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.