TRE FERMATI DOPO UN FURTO AL SUPERMERCATO

TRE FERMATI DOPO UN FURTO AL SUPERMERCATO

Personale della Squadra Mobile della Polizia di Stato denunciava a piede libero tre soggetti di etnia rom (un uomo e due donne, tra cui una minorenne), tutti dimoranti nel milanese, colpevoli di aver consumato in concorso fra loro il furto di taluni beni di prima necessità all’interno di un centro commerciale di Verbania, nel pomeriggio del 19 dicembre.  Gli investigatori, appostatisi nel parcheggio del supermercato, hanno intercettato i tre ladri mentre lestamente si dileguavano a piedi, dopo aver varcato la soglia del punto vendita, con i generi alimentari occultati sotto i vestiti e all’interno delle borse che avevano al seguito. Accompagnati in Questura,  i rei venivano identificati, perquisiti e indagati per il furto consumato. Poi, trattandosi di soggetti irregolari, veniva loro formalmente intimato di lasciare il territorio nazionale entro un brevissimo lasso di tempo.  I beni asportati, del valore complessivo di 200 euro circa, venivano restituiti all’avente diritto, che poco prima aveva formalizzato in Questura la denuncia per il furto subito.

 

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.