TURISTA TEDESCO SI PERDE, RITROVATO DALLA POLIZIA

TURISTA TEDESCO SI PERDE, RITROVATO DALLA POLIZIA

Un equipaggio della Polizia percorrendo la Statale 34 notava, in località Tre Ponti, la presenza di un anziano signore che, disorientato e barcollante, vagava sul margine sinistro della strada con il serio rischio di essere investito. Avvicinatisi all’uomo, gli operatori riscontravano che il soggetto era in evidente stato confusionale poiché non era in grado di ricordare il nome, il luogo di provenienza e la ragione del perché vagasse da solo sulla strada. Una volta tranquillizzato, gli operatori ne verificavano il buono stato di salute e dopo averlo fatto accomodare nell’auto di servizio, veniva accertata la mancanza di documenti, fatta eccezione di una carta di credito intestata ad un cittadino di nazionalità tedesca, classe 1929. I dati del soggetto venivano immediatamente forniti alla sala operativa che, tramite la banca dati, appurava che l’anziano signore era alloggiato presso l’hotel Beau Rivage di Baveno, presso cui veniva poco dopo accompagnato. Giunti presso l’albergo gli operatori venivano informati dal personale della reception che il cittadino straniero si era recato con un gruppo di connazionali a Verbania per visitare i giardini di Villa Taranto ma si era allontanato dal posto senza fornire alcuna notizia.  L’uomo fa parte del gruppo che accompagna un coro tedesco in visita questa settimana al Lago Maggiore.

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.