UN ARRESTO DEI CARABINIERI PER RESISTENZA E LESIONI A PUBBLICO UFFICIALE

UN ARRESTO DEI CARABINIERI PER RESISTENZA E LESIONI A PUBBLICO UFFICIALE

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Domodossola sono intervenuti in un bar del centro di Domodossola dove era stato segnalato un cliente probabilmente ubriaco che stava importunando gli altri avventori. Dopo pochi minuti una pattuglia  di Carabinieri è giunta nel locale dove hanno potuto constatare l’effettiva presenza di un 37enne portoghese incensurato, il quale in evidente stato di alterazione da abuso di alcolici, ha dapprima  rifiutato di fornire le proprie generalità, per poi insultare ed aggredire gli stessi militari nel tentativo  di lasciare il luogo. I Carabinieri sono riusciti, dopo una breve colluttazione ad immobilizzarlo e una  volta in caserma lo hanno dichiarato in arresto per resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale, dato che  uno dei militari ha riportato delle lievi lesioni nel corso della colluttazione.  Associato in carcere al termine degli accertamenti, lo stesso è comparso oggi in Tribunale per il rito  direttissimo e dopo la convalida è stato rimesso in libertà.

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.