UN CALENDARIO CON LE FILASTROCCHE DI GIANNI RODARI

UN CALENDARIO CON LE FILASTROCCHE DI GIANNI RODARI

Questa mattina presso la Scuola dell’Infanzia di Trobaso in via Cuboni,  l’assessore alla cultura Riccardo Brezza ha consegnato il calendario 2020 del progetto Nati per Leggere del Sistema bibliotecario del Vco ai bambini che frequentano la scuola.  Da cinque anni il Comune di Verbania, capofila del Sistema bibliotecario, dona un calendario ai bambini e alle loro famiglie per avvicinarli giorno dopo giorno, mese per mese, alla lettura in famiglia come attività quotidiana e buona pratica per arricchire la relazione tra genitori e figli.

Il calendario 2020 è dedicato a Gianni Rodari a cento anni dalla sua nascita. Molteplici i motivi per celebrare l’autore nato sulle sponde del Lago d’Orta. Le sue opere sono tradotte in moltissime lingue e conosciute in tutto il mondo ed è l’unico italiano ad aver ricevuto il prestigioso Premio Hans Christian Andersen, nel 1970. Maestro di scuola elementare, pedagogista, giornalista, esperto di letteratura per l’infanzia, poeta e scrittore, Gianni Rodari ha rinnovato l’idea di “storie per bambini” nel nostro Paese: si può raccontare giocando con la lingua italiana, si può parlare ai bambini di tutto, del mondo circostante e delle “cose dei grandi” come la guerra o i sentimenti non edulcorati ma al contempo ci si può divertire pensando e sdoganando la fantasia e il mondo dell’impossibile. Nel tempo e nello spazio del racconto può infatti succedere di tutto, specie ciò che è straordinario, e gli errori sono in realtà occasioni da cogliere e da trasformare in opportunità.  Il 2020 ci regala quindi la possibilità di conoscere meglio l’opera di Gianni Rodari e scoprirla insieme ai nostri bambini: il calendario di quest’anno propone, mese dopo mese, una filastrocca e una piccola rassegna di consigli bibliografici. Undici artisti, illustratori per l’infanzia e legati ai luoghi in cui Rodari è nato e cresciuto, del Vco e dell’Ovest Ticino, hanno aderito al progetto regalando una illustrazione per accompagnare le parole delle filastrocche e per colorare le pagine del calendario.    Esso è frutto della collaborazione dei progetti Nati per Leggere Piemonte delle Biblioteche del Vco e dell’Ovest Ticino, ma si arricchisce dell’amicizia del Festival Gianni Rodari di Omegna e della partecipazione del Sistema Bibliotecario dei Laghi e del Progetto Nati per Leggere Umbria, che lo doneranno a bambini e famiglie dei propri territori.

 

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.