UN POSITIVO IN PIU’ A VERBANIA

UN POSITIVO IN PIU’ A VERBANIA

A Verbania gli attualmente positivi salgono a 4 (+1).  Nell’arco degli ultimi 119 giorni i positivi in città sono scesi di 229 unità (da 233 a 4). Il tasso dei positivi per 1000 abitanti è sceso da 7,18 a 0,13.  Nel Vco restano 10 i comuni con soggetti positivi, per un totale a quota 48. In Ossola 24 positivi  in 5 comuni,  nel Cusio 17 positivi in 3 comuni, nel Verbano 7 positivi di cui 4 a Verbania e 3 a Baveno.

Sono 32.301 (+ 41 rispetto a ieri) i casi di persone finora risultate positive al Covid-19 in Piemonte, così suddivisi su base provinciale: 4146 Alessandria, 1905 Asti, 1062 Biella, 3049 Cuneo, 2909 Novara, 16.176 Torino, 1459 Vercelli, 1163 Vco, oltre a 277 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 155 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale. I ricoverati in terapia intensiva sono 4 (come ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 80 (- 4 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 947. I tamponi diagnostici finora processati sono 555.594, di cui 306.383 risultati negativi.    L’Unità di Crisi della Regione comunica che i pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai due test di verifica al termine della malattia, sono 26.593 (+16 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 3313 (+5) Alessandria, 1599 (+0) Asti, 848 (+0) Biella, 2515 (+6) Cuneo, 2379 (+0) Novara, 13.665 (+4) Torino, 1119 (+0) Vercelli, 977 (+1) Vco, oltre a 178 (+0) provenienti da altre regioni. Altri 534 sono “in via di guarigione”, ossia negativi al primo tampone di verifica, dopo la malattia e in attesa dell’esito del secondo.    Un decesso di persona positiva al test del Covid-19 è stato comunicato nel pomeriggio dall’Unità di Crisi della Regione. Il totale è ora di 4143 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 681 Alessandria, 256 Asti, 208 Biella, 398 Cuneo, 373 Novara, 1833 Torino, 222 Vercelli, 132 Vco, oltre a 40 residenti fuori regione, ma deceduti in Piemonte.

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.