UN RICORDO DI “ZUZZURRO” LEGATO ALLA CITTA’

Zuzzurro e Gaspare

Ha suscitato profondo cordoglio in città la notizia della scomparsa di Andrea Brambilla “Zuzzurro”, che come abbiamo già avuto modo di ricordare era molto legato al Verbano: tra l’altro aveva una casa a Premeno e proprio di Verbania è la moglie Pamela Aicardi. Un ricordo legato a iniziative da lui promosse in zona risale al 2010 ed è costituito dal “book crossing”, ovvero “libro aperto”, ‘iniziativa per gli appassionati di lettura basata sul libero “abbandono” di libri nell’ambiente affinchè essi vengano trovati, letti e di nuovo lasciati circolare a disposizione di altri potenziali lettori. Il BC giunse a Verbania proprio su proposta di  “Zuzzurro” e della moglie Pamela Aicardi con alcune specifiche caratteristiche che ne accrebbero l’interesse e lo qualificarono in modo inedito.  I libri distribuiti  presso il negozio della moglie  “E altre cose” in via Baiettini a Intra per iniziare il loro giro di mano in mano,  erano infatti autografati con dedica al BC dai loro autori, tra i quali Roberto Vecchioni, Antonio Ricci, Michele Serra. Alla presentazione intervennero molti noti personaggi del mondo della cultura e dello spettacolo.

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.