UNA DESTINAZIONE PER L’EX UFFICIO TURISTICO SUL LUNGOLAGO DI PALLANZA

UNA DESTINAZIONE PER L’EX UFFICIO TURISTICO SUL LUNGOLAGO DI PALLANZA

Isola pedonale, iniziative per  promuovere la frequentazione caratterizzano dopo il lockdown il lungolago di Pallanza.  Mentre si parla si rilancio e di nuove idee per valorizzare il tratto che dovrebbe essere uno dei luoghi di maggiore attrazione per i turisti, torna d’attualità anche il problema del recupero e della destinazione dell’ex ufficio turistico, ora tristemente abbandonato e in degrado lungo la passeggiata in corso Zanitello proprio a fianco dell’ingresso di Villa Giulia. Sono in  molti a sostenere che, proprio per la sua posizione, sarebbe stato opportuno un intervento di riqualificazione per mantenervi un punto di informazione nonché un luogo di riferimento per promuovere eventi, per le associazioni cittadine e per altre attività destinate a turisti e residenti.  L’idea dell’amministrazione di farne sede di un ristorante non ha avuto seguito ed è per questo che di fronte al passare del tempo senza intervenire e al progressivo degrado della struttura, si rinnovano le lamentele.  Ad intervenire è anche il presidente del consiglio comunale Giandomenico Albertella, evidenziando che questo abbandono contrasta in modo stridente con la volontà di fare  di Verbania una città turistica e ricordando le proposte avanzate a suo tempo dalla lista Insieme per Verbania. Uno spazio – dice Albertella –  che ha tutte le caratteristiche per essere il luogo di prima accoglienza del turista e per altre destinazioni proprio in ambito turistico e invece l’amministrazione comunale, nonostante il “mercato” abbia dimostrato totale disinteresse per la proposta del sindaco di insediarci una attività di ristorazione, ha continuato per la sua strada! Così chi percorre il nostro lungolago, incontra un edificio in totale stato di degrado, inutilizzato. Un pessimo biglietto da visita per la nostra città! Non perdiamo altro tempo pronti ancora una volta a fare la nostra parte, invitando sindaco e amministrazione comunale a non gettare nel cestino idee e proposte solo perchè arrivano dalle minoranze! Non soffriamo di complessi di inferiorità e siamo pronti a confrontarci nel merito!

  1. luigi ieronimo 1 Luglio 2020, 20:08

    beh di biglietti da visita pessimi….fosse solo quello…!!

    Reply

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.