UNA MOSTRA E UN CICLO DI APPUNTAMENTI MUSICALI ATTORNO AL RESTAURO DELL’ALTARE DI TROBASO

Un particolare dell’altare.

La meditazione musicale “Sorelle mie” in programma questa sera alle 20.45 a cura del Coro La Piana e dell’associazione Vento di Teatro apre un ciclo di cinque appuntamenti musicali inseriti nel progetto Passio della Diocesi di Novara per valorizzare il restauro del grande altare piramidale della chiesa di San Pietro di Trobaso, uno dei più grandi esistenti con i suoi otto metri di altezza.  L’iniziativa denominata “Un patrimonio da conservare per una storia da trAMAndaRE”  dedicata al  Barocco nell’arte dell’entroterra del Verbano realizzata in collaborazione tra Unità Pastorale di Verbania Nord e Associazione Cori Piemontesi  vuole promuovere la conoscenza dei beni culturali artistici del territorio  approfondendo il contesto storico della costruzione della Chiesa di San Pietro , dei successivi decori della stessa e della costruzione dell’altare ligneo, eseguito nel XVII secolo. I momenti di meditazione e riflessione sono stati affidati alle compagini corali con concerti a temaDal 30 marzo al 6 aprile ci sarà inoltre a Trobaso la mostra “Un patrimonio da conservare per una storia da trAMAndaRE”  dedicata pure al restauro;  esso è in fase di conclusione dopo oltre tre anni di lavori e rappresenta per il territorio un importante patrimonio storico, culturale e religioso.

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.