ZACCHERA: “SUL CASO DE GREGORI CHIARIRE FINO IN FONDO”

ZACCHERA: “SUL CASO DE GREGORI CHIARIRE FINO IN FONDO”

Nel nuovo numero de “Il Punto” l’ex sindaco Marco Zacchera torna sul caso del mancato concerto di De Gtregori per inaugurare Il Maggiore per respingere ogni accusa di sue responsabilità nel fallimento delle trattative e per chiedere di fare chiarezza fino in fondo sulla vicenda:

La notizia è finita lunedi perfino sulla prima pagina nazionale de La Stampa: De Gregori a Verbania non sarebbe più venuto ad inaugurare il nuovo teatro perché quel “cattivo” di Marco Zacchera lo aveva indispettito su “Il Punto” .

Roba da matti, una “bufala” che non sta in piedi! Vorrei solo ricordare che io ci tengo a che il Cem-Maggiore funzioni al meglio proprio perché la considero una mia “creatura”, quindi  stiamo ai fatti e mi auguro che vengano resi noti tutti gli aspetti di questa incredibile vicenda perchè tutte le mie osservazioni della scorsa settimana sono state confermate dai fatti punto per punto e parola per parole, compresa la ora ammessa esistenza di diverse “edizioni”  dello stesso contratto.

E’ quindi arrivato il momento di chiarire fino in fondo il vorticoso giro di contratti e contatti tra De Gregori, F & P, Show Bees, Comune di Verbania ecc. nelle loro diverse e contrastanti versioni perché il comune deve subito chiedere i danni a termini di contratto (art.12), quindi la verità verrà finalmente a galla salvo che qualcuno(a) la voglia nascondere e anche questo aspetto lo si capirà presto,

Non scherziamo quindi su questi 30.000 euro che il Comune deve recuperare dalla Show Bees che ha firmato un contratto e non l’ha rispettato. Per una questione di trasparenza, ancora di più la penale va richiesta se si volessero tenere ancora rapporti con questa agenzia.

  1. iniziamo a chiarire chi ha voluto quest’opera, stile eco-mostro – cattedrale nel deserto…

    Reply

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.