QUERELA-DENUNCIA DEL SINDACO NEI CONFRONTI DELL’ASSOCIAZIONE ITALIANA DIFESA ANIMALI

QUERELA-DENUNCIA DEL SINDACO NEI CONFRONTI DELL’ASSOCIAZIONE ITALIANA DIFESA ANIMALI

Nuovo capitolo della vicenda legata al canile.  Il sindaco Silvia Marchionini ha inoltrato alla Procura presso il Tribunale querela e/o denuncia nei confronti di Lorenzo Croce, presidente dell’Associazione Italiana Difesa Animali – Aidaa -, chiedendo di procedere penalmente nei suoi confronti per reato di calunnia o di simulazione di reato o per altri eventuali reati.   Ciò in seguito alla pubblicazione sul sito internet dell’Aidaa  della denuncia all’autorità giudiziaria presentata dal Croce avverso il Sindaco per maltrattamento di animali dovuto alla chiusura per alcuni giorni del canile comunale necessaria per l’immissione della cooperativa aggiudicataria del servizio.  Si fa pure riferimenti ad una ulteriore dichiarazione pubblicata sul sito dell’Aidaa intitolata “Canile di Verbania gestione criminale”.  Documenti, fatti e circostanze – si legge nell’atto di querela del Sindaco – dimostrano la coscienza e volontà del querelante di dimostrare il falso, incolpando del reato di maltrattamento di animali nella certezza e consapevolezza di affermare il falso e con  addebiti privi di serietà e di fondatezza alcuna, comportamento che integra il reato di calunnia.

  1. lorenzo croce 31 Luglio 2015, 14:46

    la sindaca mi ha querelato? ne sono contento, almeno in aula giudiziaria verranno fuori le porcherie che ha fatto. Aspetto la convocazione dei carabinieri a piè fermo.
    lorenzo croce

    Reply

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com