RITORNANO LE RASSEGNE CORALI DI ACP PER IL TERRITORIO DEL VCO

RITORNANO LE RASSEGNE CORALI DI ACP PER IL TERRITORIO DEL VCO

La pandemia ha fatto attraversare un periodo  veramente difficile alla coralità, Ora si assiste ad una progressiva ripresa e Associazione Cori Piemontesi sta ponendo le basi per una ripartenza dell’attività corale,  che mai come in questo periodo deve portare alla creazione di sinergie tra  istituzioni e associazioni al fine porre le basi per una azione di valorizzazione del territorio  sempre più condivisa, attraverso eventi di alto livello.  E’ quanto ha dichiarato oggi la presidente di Acp, Paola Brizio, nella conferenza stampa in cui a Villa Giulia ha presentato l’edizione 2021 di Percorsi Popolari Tra Sacro e  Profano, rassegna nata per promuovere i territori della Provincia Azzurra  attraverso concerti ed eventi che coinvolgono formazioni corali ed associazioni territoriali  ed extraterritoriali, e Verbania in Concerto.  

Percorsi Popolari tra Sacro e Profano 2021  propone una serie di concerti all’aperto tra Ossola e Verbano in luglio, agosto e settembre. La prima ad iniziare è  la rassegna Verbania in concerto, nata in occasione delle  celebrazioni degli 80 anni dalla nascita del capoluogo della Provincia Azzurra, Il primo appuntamento è il 6 luglio alle ore 21 sul sagrato della chiesa di Madonna di Campagna con il Coro Sancta Maria De Egro. Seguiranno concerti il 13 luglio in piazza della Chiesa a Fondotoce, il 20 luglio nel cortile del Museo del Paesaggio, il 27 luglio a Villa Giulia. Per le Passeggiate con concerto  il 18 luglio escursione alle Fortificazioni militari del Monte Morissolo a Piancavallo.  I concerti sono il 31 luglio alla chiesa di Santa Lucia a Miazzina e il 3 agosto al Teatro comunale di Santa Mariaa Maggiore.  Due sono i concerti della serie I portali di Pallanza, in collaborazione con Verbania MillEventi che proprio ai vecchi portali ha dedicato una sua pubblicazione: il 5 settembre al Museo del Paesaggio dopo una passeggiata con le Guide turistiche di Verbania e il 19 settembre ancora al Museo del Paesaggio dopo un’altra passeggiata tra i palazzi locali.  L’Associazione Cori Piemontesi lavora anche per riproporre Concorso e Festival corale e  prosegue insomma nella sua opera di promozione  della coralità ponendosi come punto di riferimento dell’offerta culturale nel  territorio e portando avanti la sua attività di creazione di reti di collaborazione tra enti di  diversa estrazione, ma accomunati da obiettivi simili.  

rpt

 

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com