LA SCOMPARSA DI MARCO PARACHINI

LA SCOMPARSA DI MARCO PARACHINI

Si è spento all’età di 58 anni dopo una lunga malattia Marco Parachini,  figura di spicco assoluto nella vita politica e sociale della città in cui lascia un grande vuoto.  Superata la leucemia con un trapianto di midollo nel 2008, ha dovuto comunque subire i postumi del male finchè le sue condizioni di salute sono rapidamente peggiorate.  Il suo impegno in politica iniziò  con l’elezione in consiglio comunale nel 1985 a 23 anni  nel gruppo della Democrazia Cristiana. E’ stato assessore alla Viabilità e al Commercio e poi all’Urbanistica nella giunta di centrosinistra di Claudio Zanotti e in quella di centrodestra di Marco Zacchera.  Prima del ritiro dalla politica attiva nella precedente legislatura  è stato consigliere della lista Comunità.Vb da lui fondata e pere la quale si è candidato sindaco.  Lascia la moglie Giuliana e il figlio Giovanni, i fratelli Francesco, Leonardo, Gabriella ed è ricordato con tanto affetto dai parenti e con viva riconoscenza dai cittadini in nome del suo impegno e del suo amore per la città di Verbania che era il faro a cui si è sempre ispirato al di là della militanza politica, intesa soprattutto come strumento in cui impegnarsi per il progresso e il miglioramento di Verbania. Il funerale sarà giovedì 21 novembre alle 14 nella basilica di San Vittore a Intra, dove mercoledì 20 alle 20 viene pure recitato il rosario.

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.