SIAMO IN CAMPAGNA ELETTORALE ….

SIAMO IN CAMPAGNA ELETTORALE ….

Il quadro delle candidature per le prossime elezioni amministrative è ancora tutto da definire, ma che si sia già in piena campagna elettorale è inequivocabile. Per la verità non che i toni si allontanino tanto da quelli che abbiamo ascoltato dalle opposizioni più drastiche per tutto il corso della legislatura, ma a renderli ancora più virulenti e trancianti è indubbiamente per il momento la conferma della ricandidatura di Silvia Marchionini. Proprio il sindaco uscente è nel mirino di alcuni attacchi degli ultimi giorni.

Il primo trae spunto dalle dichiarazioni che lo stesso sindaco uscente e la presidente della Fondazione Il Maggiore, Rita Nobile, hanno reso in occasione della mostra di Arroyo al Museo del Paesaggio, tracciando un bilancio decisamente positivo dei primi anni di gestione del nuovo teatro, del suo attuale funzionamento e valutando pure positivamente e ricca di incoraggianti prospettive la via imboccata con l’entrata in funzione della Fondazione. Valutazioni che non trovano per niente d’accordo alcuni consiglieri di minoranza, tra i quali interviene ancora una volta in modo particolarmente duro Michael Immovilli che in un comunicato torna su critiche già ripetutamente sollevate. Ribadisce che il Teatro Il Maggiore non e’ a norma e continua a funzionare grazie a deroghe mettendo in secondo piano la sicurezza dei cittadini  e prosegue denunciando opere non in regola con il CPI, silenzio sulle responsabilità di questo teatro costato 20 milioni di euro e oggi con carenze strutturali eclatanti, Fondazione Maggiore che non rivela i costi di gestione,  atteggiamento falso ed ipocrita  dell’amministrazione nei confronti della città sottraendo migliaia di euro per la cattiva gestione.

Ad altri attacchi fornisce spunto una lunga intervista al sindaco Marchionini pubblicata oggi dal quotidiano La Stampa.   Reazioni particolarmente accese giungono da un altro dei consiglieri più critici nei confronti della giunta e dei metodi del sindaco e cioè Renato Brignone,  che nel suo blog Verbania.Focus on.  la definisce una intervista senza risposte e da decriptare, un capolavoro di pessima retorica e terribile politica. L ‘esponente del gruppo Sinistra e Ambiente prosegue l’intervento per ” decifrare” e tradurre dal “politichese”  secondo la sua interpretazione critica le risposte date dal sindaco.  Sorprendente viene definita in particolare l’esclusione dei giovanissimi dagli obiettivi politici da perseguire e da qui la conclusione: Il prossimo giro, chiunque ma non Marchionini. I giovani lo sanno, ma tanto loro non votano, la strategia è chiara!

Di cecità politica del sindaco a questo proposito parla anche in un comunicato il gruppo Lega Salvini Verbania, secondo il quale le dichiarazioni di Marchionini evidenziano cinque anni di lacune amministrative di una giunta che si è rivelata inadatta a gestire la città capoluogo:  In questi 5 anni hanno prevalso personalismi e scarsa propensione a fare squadra, continui dissapori e conflitti con gli stessi appartenenti al gruppo di maggioranza, è mancato il dialogo con i cittadini ed è mancata, ancor di più, la capacità di offrire una visione prospettica poiché non c’è un disegno per il futuro della città.  Questo sindaco ha paura di rapportarsi con gli altri o, peggio ancora, lo ritiene inutile! Fortunatamente il suo tempo sta per scadere.

In conclusione, poco o nulla di nuovo, come dicevamo, ma un semplice assaggio su toni e argomenti che caratterizzeranno buona parte della campagna elettorale e che verranno meglio definendosi anche in base al panorama completo delle candidature poste sul tappeto.

 

  1. renato brignone 22 gennaio 2019, 17:07

    Caro Ronchi, “ce la sta tirando”? ha già messo Immovilli in maggioranza? Cito: “… Valutazioni che non trovano per niente d’accordo alcuni consiglieri di maggioranza, tra i quali interviene ancora una volta in modo particolarmente duro Michael Immovilli …”

    approfitto della scherzosa correzione per pubblicare di seguito tutte le puntualizzazioni che ho fatto all’intervista del Sindaco:

    Dall’intervista di Marchionini su “La Stampa”, nel virgolettato le sue risposte.

    «… Per i giovanissimi non siamo attrezzati e non credo sia un obiettivo da perseguire»

    Forse chi non vota non interessa al Sindaco? Ma vediamo allora meglio altre risposte “interessanti” e proviamo a tradurle dal “politichese”:

    domanda-…Ha litigato spesso anche con la sua maggioranza…
    risposta- «Anche. Ma sui temi importanti il gruppo è sempre stato coeso. È mancato un po’ di dialogo con un ristretto gruppo del mio partito, fisiologico quando la famiglia è grande».

    mio pensiero- Quindi vediamo alcuni dei temi “meno importanti” , in cui era “logico” non andare d’accordo: Palazzo pretorio, hotel Astor, lungolago Pallanza, Muller, ex sociale, piste ciclabili, alcune varianti del piano regolatore, spostamento del catasto, parcheggio piazza mercato, Acetati ecc ecc… ma per il resto erano parecchio coesi (sic!)

    domanda-…Claudio Zanotti è stato il suo principale antagonista interno. Quanti crucci le ha causato?
    risposta- «Zanotti ha la sua storia, è preparato. Il problema è chi cercava di scimmiottarlo».

    mio pensiero- Quindi contro Zanotti non dice nulla , mica vuole metterselo esplicitamente contro, ma massacra chi la contesta dall’interno banalizzandolo a una “schimmia di Zanotti”, elegante (sic!)

    domanda-…Stavolta, in caso di vittoria, la squadra sarà più targata Marchionini?
    risposta- «Certo, la lista civica sarà rafforzata rispetto al 2014».

    mio pensiero- Ci sta dicendo che questa squadra non l’ha voluta lei? Quindi la colpa di questa pessima amministrazione è tutta del PD? Quindi per la prossima amministrazione ci prepara effetti speciali perchè finalmente si è tolta il PD dai maroni e ci proporrà 10,100.1000 Sau e Ramoni?

    Ora vediamo una risposta articolata in cui si elencano i “grandi successi” e vediamoli per bene uno per uno , nella parentesi leggerete non la risposta del Sindaco ma quella che io reputo la realtà dei fatti e che dovreste valutare criticamente:
    «Il Comune di Verbania funziona bene, i dipendenti sono collaborativi, ma la burocrazia rallenta tutto.(tradotto, quello che va bene l’ho fatto io , quello che non funziona non è colpa mia) Certi risultati si vedranno nel giro di qualche anno, intanto il teatro l’ abbiamo finito, aperto, e siamo alla terza stagione.(peccato che una Commissione di inchiesta sta lavorando e si attende con ansia di poter rendere pubblici gli esiti, peccato che l’opera sia aperta in deroga alle leggi sulla sicurezza, in particolare mi riferisco alla prevenzione incendi) Ricorda cosa dicevano? Scommettevano sulla non riuscita, invece eccolo lì. E adesso piace. Ma non c’ è solo il teatro, penso al lido di Suna, alla farmacia comunale, a Villa Simonetta, Villa San Remigio.(lido di suna che è un abuso dietro l’altro , farmacia comunale che doveva farla Castellitti , è in super ritardo e ci è costata un botto, villa simonetta che è un ammasso di macerie con i soldi stanziati solo per rifare il tetto e Villa San Remigio cosa? si vanta esattamente di quale successo ? e a che costo?)
    Poi ai grandi eventi ospitati, dal Giro d’ Italia alle Frecce Tricolori, ai lavori per la pista ciclabile che riprenderanno a breve, agli interventi nelle frazioni, a Pallanza, alla stazione. E al capitolo l’ Acetati». ( Per il giro d’Italia ancora aspettiamo di conoscere i conti e dove sono finiti un bel sacco di soldi, le Frecce Tricolore , che hanno fatto anche ad Arona GRATIS ci sono costate un altro bel sacco di soldi , la ciclabile è ferma da anni, sul movicentro credo che sarebbe più saggio tacesse e ci vuole un bel coraggio a parlare di Acetati come un successo visto che il progetto è ancora una volta a tutto vantaggio della ditta e non della città)

    domanda-…È proprio convinta di dare il via al rifacimento di piazza Fratelli Bandiera a Intra prima di fine mandato?
    risposta- «convintissima».
    Molti non sono d’ accordo.
    risposta- «La gente sì. Anche gli ambulanti del mercato, capito come faremo i lotti, si sono tranquillizzati. Parlando con le persone si risolvono un sacco di problemi».

    mio pensiero- questo è il vero limite di Marchionini, lei non discute, non approfondisce, agisce di pancia (o altra parte anatomica) e quando non sa cosa rispondere ci racconta che “la gente è con lei, è contenta”… e i conti ? tanto non paga lei, un po’ come per gli avvocati e le assurde cause in cui ha messo il Comune (sic!)

    domanda-…Sono migliorati i rapporti con Reschigna?
    risposta- «Ci rispettiamo. Ci parliamo, uno non prevarica l’ altro».

    mio pensiero- la risposta avrebbe dovuto essere più sintetica: NO

    Poi arriva la risposta che non ti aspetti, quella che da il senso vero della mancanza di visione politica e di sensibilità…
    domanda-…Che turismo vede nel futuro di Verbania?
    risposta-«Famiglie, e anziani. Per i giovanissimi non siamo attrezzati e non credo sia un obiettivo da perseguire».

    mio pensiero- questa proprio non vorrei doverla commentare, solo per questa risposta meriterebbe vincesse Albertella , che nella sua città, Cannobio, è riuscito a fare quello che turisticamente avrebbe dovuto fare Verbania, e sicuramente non ha lasciato indietro i giovani… diciamo che ho fiducia che possa arrivare un candidato migliore dell’uno e dell’altra.

    domanda-…Un’ anticipazione sui volti nuovi che avrà a fianco?
    risposta- «E’ molto presto, ma uno lo dico perché merita: Giorgio Comoli. È serio, preparato.
    Mi fido ciecamente».

    mio pensiero- Ci manca pure che non si fidi di Comoli con tutti i soldi che la sua associazione ha preso dal Comune di Verbania, a cominciare dal Giro d’Italia, una “bella zona d’ombra”… ma su Comoli il Sindaco si era già parecchio sbilanciata in passato, forse è anche a queste modalità che facevano riferimento alcuni dei 4 Assessori che hanno mollato Marchionini , quando dicevano che non sapevano dove venissero elaborate le decisioni che venivano messe in atto a Verbania…

    Il prossimo giro, chiunque ma non Marchionini, i giovani lo sanno, ma tanto loro non votano, la strategia è chiara!

    Reply

Lascia un commento a Sergio Ronchi Cancella il commento

La tua email non sarà pubblicata.